1. Skincare
  2. Abbronzatura dorata

Bruciature da sole: cosa fare per non spellarsi

Bruciature da sole

Rimedi contro bruciature da sole: ecco le migliori soluzioni

Non hai preso le dovute precauzioni e ti ritrovi a combattere con le bruciature da sole?
Quante volte ti è capitato di spellare dopo una giornata di mare?
Anche dopo aver messo la protezione?

Per avere un colorito perfetto e uniforme è necessario preparare la pelle, con una vera e propria Beauty Routine Corpo, sia prima dell’esposizione al sole, ma anche durante e dopo, senza tralasciare nessun passaggio.

Non bruciarsi e non spellare è necessario per mantenere l’abbronzatura più a lungo ma soprattutto per prevenire le macchie solari sulla pelle.

Continua a leggere l’articolo per scoprire come evitare le bruciature da sole e le spellature da sole.

Bruciature da sole: come preparare la pelle al sole

Preparare la pelle al sole è importantissimo per abbronzarsi velocemente, avere un bel colore ed evitare le bruciature da sole.

Per fare in modo che questo avvenga, punta su un’alimentazione abbronzante. Che vuol dire questo?

Porta in tavola frutta di colore arancione, cioè ricca di beta-carotene, un precursore della vitamina A che si deposita anche sulla pelle regalandole un colorito dorato più sano. Vanno bene anche gli ortaggi gialli come i peperoni o rossi come i pomodori o arancioni come le carote.
Accompagnali sempre con olio extravergine di oliva per assimilare meglio le vitamine.

Inoltre non ti dimenticare di bere tanta acqua, puoi optare anche per le acque detox, molto rinfrescarti e integrate di vitamine.

Dopo questo, prepara la pelle prima di prendere il sole con uno scrub corpo, l’azione esfoliante dello scrub elimina le cellule morte e leviga la pelle, favorendone la rigenerazione naturale, lasciandola estremamente morbida da accarezzare, liscia e nutrita. In questo modo gli autoabbronzanti, le protezioni solari e il doposole aderiranno meglio, svolgendo correttamente la loro funzione.

Per preparare la pelle al sole, inoltre, puoi usare un autoabbronzante, ovviamente naturale, perfetto per donare alla tua pelle un’abbronzatura dorata, naturale e uniforme.

Noi ti consigliamo di provare il nostro Set Abbronzatura Perfetta, ideale per avere un colorito perfetto tutto l’anno, sia per chi parte da zero che per chi vuole mantenere l’abbronzatura più a lungo!

Infine, tra i rimedi per bruciature da sole, ti ricordiamo di idratare la pelle, sempre!

bruciature da sole

Come trattare la pelle durante l’esposizione al sole

Per evitare bruciature da sole, i primi giorni applica una protezione solare con un filtro elevato, se hai la pelle normale, cioè non troppo chiara, andrà benissimo anche l’SPF 30, se hai la pelle molto chiara aumenta la protezione con l’SPF 50.
Ricordati di applicare la protezione solare ogni 3 ore e dopo ogni bagno prolungato.

Appena hai acquisito un leggero colorito, scendi pure verso protezioni più basse, almeno per il corpo, gradualmente.

Per il viso e zone sensibili ti consigliamo di restare sempre su un fattore di protezione più alto rispetto al corpo, essendo più delicato.

Per naso, bocca o zone del viso particolarmente delicate con presenza di lentiggini, nei e macchie usa degli appositi stick solari con SPF 50+, anche se sei già abbronzata.

Non sostare al sole diretto più di 4-5 ore, almeno i primi giorni, e se hai la pelle chiara, fai delle pause all’ombra, soprattutto durante le ore più calde.

Bruciature da sole: post esposizione al sole

Siamo arrivati al momento finale della Beauty Routine Corpo estiva, step importantissimo per evitare di spellare.

Idratazione è la parola chiave di questo passaggio.

bruciature da sole cosa fare

Se per caso sei un pò arrossata applica subito un gel a base di aloe vera, ed evita di esporti al sole nei giorni successivi.

Poi applica un buon doposole!

Attenzione, un doposole non è una crema idratante, perché racchiude più ingredienti protettivi e rinforzanti della barriera cutanea, perciò per evitare di spellarti è fondamentale usarlo.

Puoi usare una crema idratante come ulteriore emoliente, ma non in sostituzione del doposole.

Il doposole ha un ruolo importante, è un prodotto basilare per un più veloce ripristino della fisiologia cutanea.
Il suo effetto idratante, lenitivo, decongestionante e rinfrescante, permetterà di alleviare l’eritema, le irritazioni e lo stress della pelle dopo una giornata di mare.

Scegliere un buon dopo sole è molto importante, preferisci quelli con ingredienti di origine naturale come l’aloe vera, l’eucalipto, la camomilla e la lavanda, indispensabili per scacciare lo stress e calmare i rossori dopo poco tempo dall’applicazione.

Poi ci sono formulazioni ad hoc che prolungano anche l’effetto dell’abbronzatura per circa un mese.

Seguendo questi passaggi la tua abbronzatura sarà bellissima, uniforme e dorata.

Se stai cercando i migliori prodotti per un effetto dorato perfetto, scopri la nostra linea ABBRONZATURA 365, studiata per garantire un risultato ultra naturale e un’abbronzatura duratura!

Abbronzatura 365
######
People reacted to this story.
Mostra i commenti Nascondi i commenti
Commenti a: Bruciature da sole: cosa fare per non spellarsi

Write a response

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attach images - Only PNG, JPG, JPEG and GIF are supported.

Categorie

Leggi anche

Login

Welcome to Typer

Brief and amiable onboarding is the first thing a new user sees in the theme.
Join Typer
Registration is closed.